Collane (70)

349–360 di 466 risultati

Ordina per:
  • img-book

    La prima raccolta poetica di Irene Chiari.

    , ,


    Poesistenza di: Irene Chiari  12,00

    La prima raccolta poetica di Irene Chiari.

    Acquista
  • img-book

    Torna in libreria il romanzo-rivelazione di Roberto Aprile.

    «Porco di mare» appartiene senza dubbio al genere letterario dell’esplorazione dell’animo umano. Il viaggio e la metamorfosi sono espedienti che l’autore utilizza, con ironia ed eleganza, per rendere l’idea senza tempo del disadattamento dell’uomo nei confronti della propria natura e dei vincoli morali. In questo caso lo scarafaggio kafkiano è un porco di mare dalle fattezze umane, mentre il viaggio omerico parte e si conclude, nei primi anni del Novecento, nella sonnolenta cittadina greca di Preveza, un borgo di pescatori affacciato sulle rive del mar Ionio. Avventura, surrealismo e puntualissime citazioni letterarie, uno stile elegante, sospeso tra letteratura dell’assurdo, psicanalisi e fantasia rendono Porco di mare un’opera assolutamente originale. L’arma dell’ironia, presente in tutta l’opera, consente all’autore di sdrammatizzare le situazioni più angoscianti, rendendo gradevole e appassionante il libro. La storia, costruita con esemplare abilità, si risolve in un doppio e imprevedibile finale.

    , ,


    Porco di Mare di: Roberto Aprile  15,00

    Torna in libreria il romanzo-rivelazione di Roberto Aprile.

    «Porco di mare» appartiene senza dubbio al genere letterario dell’esplorazione dell’animo umano. Il viaggio e la metamorfosi sono espedienti che l’autore utilizza, con ironia ed eleganza, per rendere l’idea senza tempo del disadattamento dell’uomo nei confronti della propria natura e dei vincoli morali. In questo caso lo scarafaggio kafkiano è un porco di mare dalle fattezze umane, mentre il viaggio omerico parte e si conclude, nei primi anni del Novecento, nella sonnolenta cittadina greca di Preveza, un borgo di pescatori affacciato sulle rive del mar Ionio. Avventura, surrealismo e puntualissime citazioni letterarie, uno stile elegante, sospeso tra letteratura dell’assurdo, psicanalisi e fantasia rendono Porco di mare un’opera assolutamente originale. L’arma dell’ironia, presente in tutta l’opera, consente all’autore di sdrammatizzare le situazioni più angoscianti, rendendo gradevole e appassionante il libro. La storia, costruita con esemplare abilità, si risolve in un doppio e imprevedibile finale.

    Acquista
  • img-book

    La nuova raccolta poetica di Marco Corvaia.


    Post somnium di: Marco Corvaia  12,00

    La nuova raccolta poetica di Marco Corvaia.

    Acquista
  • img-book

    Todos recibían el llamado a volver / las tintoreras los ocinistas / los hijos de los padres felices / ser un empleado provisorio / era una invitación / a pasearse por el buzón infructuosamente / una incitación a desaparecer

    Tutti ricevevano la chiamata a tornare / quelle delle tintorie  quelli degli uffici / i figli dei genitori felici / essere un impiegato provvisorio era un invito / a vagare attorno alla buca delle lettere inutilmente / un’incitazione a sparire

     

    ,


    Precari di: Carmen Leonor Ferro  12,00

    Todos recibían el llamado a volver / las tintoreras los ocinistas / los hijos de los padres felices / ser un empleado provisorio / era una invitación / a pasearse por el buzón infructuosamente / una incitación a desaparecer

    Tutti ricevevano la chiamata a tornare / quelle delle tintorie  quelli degli uffici / i figli dei genitori felici / essere un impiegato provvisorio era un invito / a vagare attorno alla buca delle lettere inutilmente / un’incitazione a sparire

     

    Acquista
  • img-book

    Una raccolta di testi al tempo stesso delicata e dura, caotica nel suo sperimentalismo. Racchiusi in poche righe, possiamo scorgere la poesia di un singolo istante, gli interrogativi, i pensieri volanti, i dettagli fugaci che presto o tardi svaniranno dalla memoria, e le storie di tempi e luoghi lontani. In questo libro si spazia tra il mito e la storia, si accosta l’aulico al dialettale, il fiabesco allo squallido reale; entriamo in atmosfere da sogno per poi lasciarci sprofondare nella durezza di quel che è. Personaggi e luoghi dai colori rudi e sbiaditi si inseguono in tempi illogicamente correlati. Lucia ha l’aria da accattona, la bocca piena di saliva, e bestemmia i vivi e i morti. Taddeus, rannicchiato-rachitico-selvatico, vive nella memoria e negli scritti di chi lo ha perso per sempre. Meryam ha il viso butterato e di carta pesta, ha pregato per mesi davanti a un crocifisso con una sola gamba, ma ha avuto comun- que una figlia storpia. La commedia umana in tutte le sue sfaccettature, una varietà di vite quotidiane (e non), di riferimenti e di riflessioni racchiusi in queste prose che, pur essendo molto brevi, richiedono più di una veloce lettura per poterne comprendere appieno il significato.

    , , ,


    Presso il re moro di: Antonio Trucillo  13,00

    Una raccolta di testi al tempo stesso delicata e dura, caotica nel suo sperimentalismo. Racchiusi in poche righe, possiamo scorgere la poesia di un singolo istante, gli interrogativi, i pensieri volanti, i dettagli fugaci che presto o tardi svaniranno dalla memoria, e le storie di tempi e luoghi lontani. In questo libro si spazia tra il mito e la storia, si accosta l’aulico al dialettale, il fiabesco allo squallido reale; entriamo in atmosfere da sogno per poi lasciarci sprofondare nella durezza di quel che è. Personaggi e luoghi dai colori rudi e sbiaditi si inseguono in tempi illogicamente correlati. Lucia ha l’aria da accattona, la bocca piena di saliva, e bestemmia i vivi e i morti. Taddeus, rannicchiato-rachitico-selvatico, vive nella memoria e negli scritti di chi lo ha perso per sempre. Meryam ha il viso butterato e di carta pesta, ha pregato per mesi davanti a un crocifisso con una sola gamba, ma ha avuto comun- que una figlia storpia. La commedia umana in tutte le sue sfaccettature, una varietà di vite quotidiane (e non), di riferimenti e di riflessioni racchiusi in queste prose che, pur essendo molto brevi, richiedono più di una veloce lettura per poterne comprendere appieno il significato.

    Acquista
  • img-book

    Nato sotto una cattiva stella e sfavorevoli presagi, Besnik, il più piccolo dei figli del re, ignora di essere additato come “Principe maledetto” a causa di un maleficio lanciato contro il villaggio di Bardhe. Una volta scoperto il peso che dalla nascita gravava sulla sua esistenza, il principe si ribella alla legge delle montagne e, appena quindicenne, parte alla ricerca di riscatto. Da allora la sua vita prende la piega che il destino sembrava avere in serbo per lui, che però ha il dono di conservare, in qualunque avversità, il proprio atteggiamento solido e regale. Solo dopo molti anni, sperimentando il bene e il male, riuscirà, a discapito di tutte le arcigne previsioni, a trovare il proprio posto nel mondo e, con esso, il senso della propria esistenza.

    ,


    Princi Mallkuar. Il principe maledetto di: Elisa Sovarino  12,00

    Nato sotto una cattiva stella e sfavorevoli presagi, Besnik, il più piccolo dei figli del re, ignora di essere additato come “Principe maledetto” a causa di un maleficio lanciato contro il villaggio di Bardhe. Una volta scoperto il peso che dalla nascita gravava sulla sua esistenza, il principe si ribella alla legge delle montagne e, appena quindicenne, parte alla ricerca di riscatto. Da allora la sua vita prende la piega che il destino sembrava avere in serbo per lui, che però ha il dono di conservare, in qualunque avversità, il proprio atteggiamento solido e regale. Solo dopo molti anni, sperimentando il bene e il male, riuscirà, a discapito di tutte le arcigne previsioni, a trovare il proprio posto nel mondo e, con esso, il senso della propria esistenza.

    Acquista
  • img-book

    La nuova raccolta poetica di Barbara Panelli.

    , , ,


    Prodromi di: Barbara Panelli  12,00

    La nuova raccolta poetica di Barbara Panelli.

    Acquista
  • img-book

    La prima raccolta poetica per la giovane e brava Noemi Aloi.

    ,


    Profumo d’ossessione di: Noemi Aloi  12,00

    La prima raccolta poetica per la giovane e brava Noemi Aloi.

    Acquista
  • img-book

    L’umorismo è uno strumento molto più potente di quanto siamo abituati a ritenere, dovrebbe avere un ruolo maggiore nella società moderna. Potrebbe non solo farci osservare la realtà da un punto di vista diverso e permetterci di raccontarla a modo suo, ma anche consentirci di intervenire per provare a cambiarla.

    Se, dunque, in un periodo storico in cui emergono con una certa urgenza temi quali la migrazione, l’immigrazione, l’accoglienza, l’inclusione trovassimo nell’umorismo e nella comicità un elemento in grado di unirci? L’intento della raccolta curata da Matteo Andreone e Raffaele Taddeo, che si divide tra saggi e racconti divertenti scritti da autori di culture diverse, è quello di trattare il tema caldo dell’immigrazione da un punto di vista insolito e leggero, di dimo- strarci come l’humor possa emergere anche nelle situazioni più difficili e che se possiamo ridere delle stesse cose non siamo poi così diversi.

    Testi di:

    Matteo Andreone | Salvatore Attardo | Adrian Bravi | Christiana De Caldas Brito | Mihai Mircea Butcovan | Delia Chiaro | Kossi Amékowoyoa Komla-Ebri | Giovannantonio Forabosco | Pap Abdoulaye Khouma | Darien Levani | Mohamed Malih | Giacinto Palmieri |Claudio Rolle | Matías Hermosilla | Raffaele Taddeo | Božidar Stanišić | Yousef Wakkas

    , ,


    Pubblichiamoli a casa loro di: AA. VV., Raffaele Taddeo, Matteo Andreone,  15,00

    L’umorismo è uno strumento molto più potente di quanto siamo abituati a ritenere, dovrebbe avere un ruolo maggiore nella società moderna. Potrebbe non solo farci osservare la realtà da un punto di vista diverso e permetterci di raccontarla a modo suo, ma anche consentirci di intervenire per provare a cambiarla.

    Se, dunque, in un periodo storico in cui emergono con una certa urgenza temi quali la migrazione, l’immigrazione, l’accoglienza, l’inclusione trovassimo nell’umorismo e nella comicità un elemento in grado di unirci? L’intento della raccolta curata da Matteo Andreone e Raffaele Taddeo, che si divide tra saggi e racconti divertenti scritti da autori di culture diverse, è quello di trattare il tema caldo dell’immigrazione da un punto di vista insolito e leggero, di dimo- strarci come l’humor possa emergere anche nelle situazioni più difficili e che se possiamo ridere delle stesse cose non siamo poi così diversi.

    Testi di:

    Matteo Andreone | Salvatore Attardo | Adrian Bravi | Christiana De Caldas Brito | Mihai Mircea Butcovan | Delia Chiaro | Kossi Amékowoyoa Komla-Ebri | Giovannantonio Forabosco | Pap Abdoulaye Khouma | Darien Levani | Mohamed Malih | Giacinto Palmieri |Claudio Rolle | Matías Hermosilla | Raffaele Taddeo | Božidar Stanišić | Yousef Wakkas

    Acquista
X