Poesia (159)

157–168 di 176 risultati

Ordina per:
  • img-book

    La prima raccolta poetica di Francesco Saverio Mongelli.

    ,


    Sciopero del sesso di: Francesco Saverio Mongelli  12,00

    La prima raccolta poetica di Francesco Saverio Mongelli.

    Acquista
  • img-book

     «Colpisce in queste poesie la visione profonda del tempo come dimora delle cose che contano: L’autunno è sempre un tempo in cui pensiamo all’eternità è l’incipit fulminante del libro. Con questa asserzione, che non ammette repliche, si apre una delle raccolte più interessanti fra quelle pubblicate dai poeti della generazione di Sabatina Napolitano. Anche qui, come in altri, si alternano testi in versi e testi in prosa, con le stesse dinamiche e le stesse contraddizioni. Testi sempre comunque attenti ad un dettato ritmico e filosofico più che narrativo. Anche qui si trova l’inquietudine di chi non sente più riconoscibile il lavoro del poeta, pur avvertendone, a nome di tutti, la necessità».

    Gabriel Del Sarto

    ,


    Scritto d’autunno di: Sabatina Napolitano  12,00

     «Colpisce in queste poesie la visione profonda del tempo come dimora delle cose che contano: L’autunno è sempre un tempo in cui pensiamo all’eternità è l’incipit fulminante del libro. Con questa asserzione, che non ammette repliche, si apre una delle raccolte più interessanti fra quelle pubblicate dai poeti della generazione di Sabatina Napolitano. Anche qui, come in altri, si alternano testi in versi e testi in prosa, con le stesse dinamiche e le stesse contraddizioni. Testi sempre comunque attenti ad un dettato ritmico e filosofico più che narrativo. Anche qui si trova l’inquietudine di chi non sente più riconoscibile il lavoro del poeta, pur avvertendone, a nome di tutti, la necessità».

    Gabriel Del Sarto

    Acquista
  • img-book

    La prima raccolta poetica di Isabelle Gnazzo.

    ,


    Se resta qualcosa di: Isabelle Gnazzo  12,00

    La prima raccolta poetica di Isabelle Gnazzo.

    Acquista
  • img-book

    Per la prima volta tradotta in italiano l’opera di uno dei maggiori poeti britannici contemporanei.

    , , ,


    Sognatore di sogni vuoti di: Ian Seed  12,00

    Per la prima volta tradotta in italiano l’opera di uno dei maggiori poeti britannici contemporanei.

    Acquista
  • img-book

    Il nuovo libro di Alessandro Trionfetti.

    , , ,


    Sottotraccia di: Alessandro Trionfetti  12,00

    Il nuovo libro di Alessandro Trionfetti.

    Acquista
  • img-book

    Nuova raccolta poetica per Emanuele Martinuzzi.

    , ,


    Spiragli di: Emanuele Martinuzzi  12,00

    Nuova raccolta poetica per Emanuele Martinuzzi.

    Acquista
  • img-book

    «La d’Andrea non lascia solamente un testamento filosofico, poetico, giornalistico, ma essenzialmente spirituale, la sua esistenza tramanda un pensiero tramutatosi in parola scritta, in versi o in prosa, pronunciata in fabbriche e piazze. Una parola che si trasforma in azione mai animata dall’odio, piuttosto spinta dalla ferma volontà di liberare l’essere umano, qualunque essere umano, dall’abuso, dalla protervia, dal giogo, insomma dal Potere. La parola come mezzo per raggiunge i cuori e le menti, una lirica che predilige una forma soave nonostante lo scopo, una lingua che salda assieme i verbi dell’agire e del pensare, senza disperdere lo scopo primario, senza mai abbandonare la delicatezza d’animo che la contraddistingue».

    Dario Pontuale

    , , ,


    Tormento di: Virgilia d’Andrea  10,00

    «La d’Andrea non lascia solamente un testamento filosofico, poetico, giornalistico, ma essenzialmente spirituale, la sua esistenza tramanda un pensiero tramutatosi in parola scritta, in versi o in prosa, pronunciata in fabbriche e piazze. Una parola che si trasforma in azione mai animata dall’odio, piuttosto spinta dalla ferma volontà di liberare l’essere umano, qualunque essere umano, dall’abuso, dalla protervia, dal giogo, insomma dal Potere. La parola come mezzo per raggiunge i cuori e le menti, una lirica che predilige una forma soave nonostante lo scopo, una lingua che salda assieme i verbi dell’agire e del pensare, senza disperdere lo scopo primario, senza mai abbandonare la delicatezza d’animo che la contraddistingue».

    Dario Pontuale

    Acquista
  • img-book

    “Torneranno i cavalli al galoppo” è un libro composto da trenta poesie che attraversano molti argomenti, tracciano sentieri e aprono il pensiero, indagano nell’animo umano e ci fanno conoscere cose nuove. Tra i temi trattati molto evidenti sono quelli di carattere sociale come la denuncia dell’apatia umana che ritroviamo nella poesia “Gli indifferenti”, o il richiamo alla tragedia dei desaparecidos argentini della poesia “Desaparecidos”, tema veramente difficile da trattare per la sua intrinseca tragedia e delicatezza, ma che il poeta affronta senza retorica, con grande pathos, trasformandosi nel padre che ha perduto la figlia che riposa, forse, negli abissi dell’Oceano Atlantico. E ancora il tema accusatorio e di denuncia della poesia “Nessun muro” che evidenzia lo squallore del nostro scenario politico.

    Illustrazioni di Roly Arias
    Traduzione allo spagnolo di Claudia Teresa Acuña

     

     

    , , ,


    Torneranno i cavalli al galoppo di: Nicola Viceconti  12,00

    “Torneranno i cavalli al galoppo” è un libro composto da trenta poesie che attraversano molti argomenti, tracciano sentieri e aprono il pensiero, indagano nell’animo umano e ci fanno conoscere cose nuove. Tra i temi trattati molto evidenti sono quelli di carattere sociale come la denuncia dell’apatia umana che ritroviamo nella poesia “Gli indifferenti”, o il richiamo alla tragedia dei desaparecidos argentini della poesia “Desaparecidos”, tema veramente difficile da trattare per la sua intrinseca tragedia e delicatezza, ma che il poeta affronta senza retorica, con grande pathos, trasformandosi nel padre che ha perduto la figlia che riposa, forse, negli abissi dell’Oceano Atlantico. E ancora il tema accusatorio e di denuncia della poesia “Nessun muro” che evidenzia lo squallore del nostro scenario politico.

    Illustrazioni di Roly Arias
    Traduzione allo spagnolo di Claudia Teresa Acuña

     

     

    Acquista
X