D’inverno, Venezia

 16,00

In Stock

Il commissario Aurelio Di Giannantonio rientra a Venezia da Roma, sua città natale. Lo aspettano Maria Quaranta, la sua compagna, e l’impegno professionale dei festeggiamenti per il celebre Carnevale. Ma, celato da inquietanti maschere, qualcuno sta mettendo in atto una campagna di violenze e omicidi alla quale il commissario, l’ispettore Spartaco Lo Russo e la sovrintendente Nina Dashwood, appena trasferita da Genova, non sanno dare spiegazione. L’indagine e la caccia ai colpevoli sarà ricca di sorprese, pericoli mortali e riflessioni dolorose sul confine tra giustizia e vendetta. Nel suo nuovo romanzo, Nissirio riporta in scena, dopo «Silenzio», il commissario Di Giannantonio, ma anche e soprattutto Venezia, vista con gli occhi di tre poliziotti “foresti” che tentano di leggere la misteriosa città lagunare, affascinante quanto chiusa nei suoi segreti. Una città speciale, ma dove Bene e Male, come ovunque, si scontrano, tra canali e calli silenziose; un luogo dove chi viene da fuori rischia di perdersi. Per sempre.

Patrizio Nissirio, giornalista e scrittore, dottore di ricerca in Studi americani, è il responsabile di ANSAmed, il servizio dell’ANSA sul Mediterraneo. È autore di Dettagli americani. Il paese dietro la bandiera (2002) e di Ouzo amaro – La tragedia greca dalle Olimpiadi al gol di Samaras (2012). Nel 2016 ha pubblicato il suo primo romanzo, Una ballata del Mar Egeo seguito, nel 2017, dalla guida letteraria alla capitale greca Atene, cannella e cemento armato. Nel 2020 è uscito il suo secondo romanzo, Silenzio. Nello stesso anno ha vinto il Premio Caravella al Festival dei Giornalisti del Mediterraneo.

COD: 9788868818449 Categorie: , , Tag: , ,

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “D’inverno, Venezia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.