• img-book

    Marcello Vitale

ISBN: 978-88-6881-760-2

Nessuno mi può giudicare

di: Marcello Vitale

L’illuminato giudice Marcello Vitale porta il suo sguardo nella Torino contestataria della sua giovinezza, e inventa – da gemme e radici di realtà – una trafelata ma pur felice vicenda amorosa (e insieme disfida antropologico-culturale, duello psico-sociologico, schermaglia erotica, anche) con una indimenticabile figura di ragazza, di giovane donna libera e coraggiosa, implacata e implacabile contro le ipocrisie e le sopraffazioni della Società e dei suoi Leviatani (o più modesti gendarmi, parassiti, lacchè).

 18,00

Quantità:
L’autore
avatar-author

(Nicastro, CZ, 1939) è Presidente Aggiunto Onorario della Corte di Cassazione e già Presidente della Prima Sezione Penale della Corte di Appello di Roma. Ha iniziato la sua carriera a Torino negli anni della contestazione studentesca quale Sostituto Procuratore della Repubblica. In Calabria, dove ha svolto le funzioni di titolare della Corte di Assise di Catanzaro e di Procuratore della Repubblica di Lamezia Terme, si è occupato di numerosi procedimenti a carico di pericolose Organizzazioni Criminali di stampo mafioso riportando gravi minacce. È stato Presidente della Giunta Distrettuale a.n.m. della Magistratura Calabrese. È autore di nove raccolte di poesie e di tre romanzi, di cui due gialli del genere legal thriller.

libri di Marcello Vitale
A proposito di questo libro

“Nessuno mi può giudicare”

Non ci sono ancora recensioni.