• img-book

    Marco Palladini

ISBN: 978-88-6881-738-1

I virus sognano gli uomini

di: Marco Palladini

Il cinquantenne Lafcadio Morriconi è una via di mezzo tra l’avventuriero Lafcadio Wluiki – protagonista gidiano de I sotterranei del Vaticano – e Nando Mericoni – il giovanotto trasteverino ed esterofilo di Un americano a Roma interpretato da Alberto Sordi. In fuga dal Contagio, nella sventurata posizione del quarantenato, l’ambiguo Lafcadio cerca di afferrare il nocciolo ultimo dell’esperienza inedita della pandemia, il beffardo benvenuto del XXI secolo all’umanità. In un romanzo sperimentale fitto di riflessioni filosofiche e intramato di dialoghi – a distanza! – Marco Palladini esplora, con ironia e intelligenza, l’impatto sociale dell’evento pandemico, tracciando i contorni inquietanti di un nuovo Leviatano.

 15,00

Quantità:
L’autore
avatar-author

(Roma, 1953)

è narratore e poeta, nonché drammaturgo, regista, performer e critico nell’ambito del teatro d’autore e di ricerca. Suoi testi in versi e teatrali sono tradotti in greco, romeno, inglese, ucraino, tedesco, ungherese, spagnolo e catalano. Ha scritto e allestito una quarantina di testi, spettacoli e performance teatrali e poetico-musicali, realizzando anche con I. La Carrubba il videofilm Fratello dei cani (2013). Tra le ultime pubblicazioni ricordiamo le sillogi Attraversando le barricate (2013), È guasto il giorno (2015) e De-siderata (2018), il romanzo Stecca, mutismo e rassegnazione (2017), Strasognando Fellini (attraverso nove stazioni/stagioni filmiche) (2019), e la raccolta di racconti Nomi veri falsi (2019). Sulla sua opera poetica è uscita una monografia critica di I. Appicciafuoco: Nei sentieri della linguavirus (2019).

libri di Marco Palladini
A proposito di questo libro

“I virus sognano gli uomini”

Non ci sono ancora recensioni.