Abissi paralleli

(2 recensioni dei clienti)

 16,00

In Stock

Matteo è un giovane insegnante di filosofia e convive con Ilenia, attivista in un’associazione che si occupa di immigrazione. Gestisce con difficoltà i rapporti col preside autoritario della scuola, e con la sua compagna, la cui posizione politica si fa sempre più intransigente ed estremista. Gemma è giornalista e vicedirettrice dell’Ufficio stampa del Viminale. Mentre cerca di superare la separazione dal compagno, che l’ha lasciata per una donna più giovane, è costretta suo malgrado a collaborare con un Ministro dell’Interno nazionalista e xenofobo, deciso a reprimere i flussi migratori con la violenza. Sullo sfondo di una società profondamente spaccata sul tema dell’immigrazione, in cui la pacifica convivenza civile rischia a ogni momento di precipitare, i destini paralleli di Matteo e Gemma vengono trascinati verso abissi, sia personali sia pubblici, in cui non sembra più possibile discernere la dimensione privata dalla dimensione politica del vivere. È l’ora dell’azione o quella della fuga?

2 reviews for Abissi paralleli

  1. sonia

    Romanzo che tratta questioni attuali, dotato di grande ritmo e capacità attrattiva notevole.. si legge tutto di un fiato, per originalità delle trame e astuzia dello scrittore nel rendere vivaci e accattivanti importanti temi di attualità, mediante uno stile scorrevole e coinvolgente.. ottima lettura

  2. Tania

    Un romanzo che parte lentamente e che pian piano ti porta a voler scoprire sempre di più delle storie dei personaggi. Un intreccio sapientemente articolato, mi è piaciuto molto questo libro, lo consiglio

Add a review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.