• img-book

    Aldo Zecca

ISBN: 978-88-6881-659-9

Antonello e l’androide

di: Aldo Zecca

Antonello è un giovane, pavido e timido, che vive con i nonni. La sua è un’esistenza senza sorprese, le energie dell’infanzia le ha dovute impegnare nel fronteggiare l’insicurezza e le paure provocate dalle lotte costanti tra i genitori, che hanno compresso la sua personalità. Ha però l’opportunità di cambiare il proprio destino: l’arrivo, presso l’azienda in cui lavora, di una delegazione coreana che porta prototipi molto evoluti di androidi lo conduce a pensare che quello è il treno che passa una sola volta nella vita, in grado di modificare un futuro già scritto, e ci salta sopra. Ruba i pezzi per costruire un robot e crea il sosia di se stesso. Da quel momento la sua vita si capovolge e Antonello passa, in fretta e rocambolescamente, dal grigio anonimato all’essere un eroe. Ma mentire agli altri risulta molto più facile che mentire a se stessi. “Antonello e l’androide” intreccia il tema del riscatto dalla mediocrità a quello della nostra dipendenza dalla tecnologia e, con ironia e leggerezza, mette a nudo tante nostre finzioni.

 13,00

Quantità:
L’autore
avatar-author

È nato e vive a Sondrio. Medico del lavoro, medico termale, psicosomatista dell’Istituto Riza, odontoiatra, nonché ceramista, affrescatore e pittore, ha pubblicato molti libri, tra cui Alla periferia del boom e Bronx subalpino.

libri di Aldo Zecca
A proposito di questo libro

“Antonello e l’androide”

Non ci sono ancora recensioni.