• img-book

    Luigi Manzi

ISBN: 978-88-6881-650-6

Scissure

di: Luigi Manzi

Per queste Scissure ci si aggira attoniti, sconcertati dal profilo inedito con cui le cose si presentano agli occhi, con l’evidenza e il fascino di una prima scoperta, come se contemplate nel primo giorno della creazione. Una caleidoscopica fuga di mirabili evocazioni. Dopo qualche passo lungo le pagine, ci si avvede che non s’incontreranno ‘storie’, ma che la Storia è un tessuto di bagliori e di enigmi, di semplici occorrenze di quotidiano, che a schegge ci entrano di volo negli occhi e nel cuore. E il lettore ha il compito (non facile, e però accattivante) di ricondurre il tutto a comprensione – esattamente come è chiamato a fare, giorno per giorno, con la sua stessa vita.

Dopo sette anni di attesa, il nuovo libro di Luigi Manzi, uno dei maggiori poeti del nostro tempo.

 15,00

Quantità:
L’autore
avatar-author

Nasce a Roma nel 1945, città in cui vive. Ha esordito nel 1969 nella rivista «Nuovi Argomenti» diretta da Carocci, Moravia e Pasolini. Ha pubblicato le raccolte di poesia La luna suburbana (1986), Amaro essenziale (1987), Malusanza (1989), Aloe (1993), Capo d’inverno (1997), Mele rosse (2004), Rosa corrosa (2003), tradotta in macedone da Maria Grazia Cvetkovska con prefazione di A. Gjurčinova, e Il muschio e la pietra (2004), tradotta in albanese da Gëzim Hajdari con prefazione di P. Matvejević. È presente in varie antologie. È stato tradotto in varie lingue.

libri di Luigi Manzi
Acquista

, , ,

Scissure 2020
Acquista

, ,

Fuorivia 2013
A proposito di questo libro

“Scissure”

Non ci sono ancora recensioni.