Tempi supplementari

(1 recensione del cliente)

 16,00

In Stock

Il nuovo libro di Otello Marcacci

I tempi supplementari sono tempi di grazia, nel calcio come nella vita. Quando la superiorità dell’avversario è schiacciante si cerca di coprire la porta fino al fischio finale, e, nel frattempo, si spera: si spera di limitare la sconfitta facendo almeno un goal, si spera che un pallone cada in avanti, quanto basta da far partire l’improbabile contropiede di un mediano; si spera di resistere fino alla fine. E allora si va ai supplementari. Giacomo e i suoi amici vanno tutte le estati al mare in colonia, con le suore, nella pineta di Marina di Grosseto. Quando raccolgono la sfida dei ragazzi di un’altra colonia, inizierà una partita di calcio che durerà per cinquant’anni.

1 review for Tempi supplementari

  1. Stefano (proprietario verificato)

    Otello non tradisce. Un altro romanzo denso, ipnotico, che ti cattura dalla prima all’ultima pagina, che ti colpisce con pugni allo stomaco portati con la naturalezza con cui la vita ti sorprende e ti mette alla prova. La Maremma, l’amicizia, l’amore, la forza dei bei sentimenti alla prova degli sgambetti del vivere. Un protagonista non certo eroico o trascinatore, ma uomo (della Maremma) con tante debolezze e con altrettanti slanci di umanità in una prosa sempre trascinante, che ti porta per mano nello svolgere degli eventi con personaggi veri e che ho trovato tipicamente toscani. Ancora una volta, alla fine del libro, ti chiedi: e domani cosa leggo? Ne aspetto un altro con ansia.

Add a review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.