Finlandia

 13,00

In Stock

«La sua è una Finlandia stupefacente, un luogo reale e insieme immaginario, come peraltro già ci insegna il vasto repertorio di leggende che fluttua nell’oceano bianco di questo grande Nord; questo è il paese delle fate, degli elfi, di Santa Klaus. È un posto metaforico, un universo ovattato eppure pulsante, marginale e ombelicale. Per la nostra autrice la Finlandia è il centro del mondo, di un mondo di possibilità intraviste e abortite, intuite e prese al volo. E soprattutto, per il canto insistito e viscerale della sua lirica, in Finlandia fa caldo».

Marisa Martínez Pérsico (Lomas de Zamora, Buenos Aires, 1978) è poeta, traduttrice e ricercatrice universitaria argentina residente da anni in Italia, prima di Finlandia (2020) ha pubblicato le raccolte Las voces de las hojas (1998), Poética ambulante (2003), Los pliegos obtusos (2004), La única puerta era la tuya (2015), El cielo entre paréntesis (2017), quest’ultima uscita anche in edizione italiana. Partecipa attivamente a festival e manifestazioni di poesia internazionale e dirige la rivista di letteratura comparata «Cuadernos del Hipogrifo».

Traduzione e curatela di Matteo Lefèvre

Author:Marisa Martínez Pérsico

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Finlandia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.